Come fare per... (Avvocati)

Depositare telematicamente:

  • Nomine, memorie e istanze di interrogatorio a seguito di notifica dell’avviso conclusione delle indagini preliminari ex art. 415 c.p.p.
  • istanze di opposizione all’archiviazione ex art. 410 c.p.p.
  • nomine, rinunce e revoche del mandato ex art. 107 c.p.p.
  • denunce ex art 333 c.p.p. e querele ex art.336 c.p.p. con relative procure speciali.

Tali adempimenti possono essere validamente depositati per via telematica ESCLUSIVAMENTE attraverso il Portale Deposito Atti Penali (PDP)

 

Depositare telematicamente

  • atti diversi da quelli previsti dall’elenco precedente: il deposito di tali atti deve avvenire (per avere valore legale) attraverso l’indirizzo PEC: [email protected]

 

Presentare richieste varie

  • le richieste di accesso agli Uffici della Procura devono essere inoltrate attraverso gli indirizzi PEC dei relativi Uffici oppure tramite contatto telefonico.
  • Le richieste di appuntamento con i magistrati della Procura devono essere inoltrate attraverso gli indirizzi PEC delle relative segreterie.
  • Le richieste copie dei fascicoli devono essere inoltrate, specificando nell’oggetto il numero di registro e il PM a cui il procedimento è assegnato, attraverso gli indirizzi PEC delle relative segreterie.
  • Le richieste ai sensi dell’art. 335 c.p.p. devono essere inoltrate, se non presentate personalmente all’Ufficio del Registro Generale, utilizzando gli appositi moduli attraverso l’indirizzo PEC [email protected] allegando il documento di riconoscimento dell’assistito e la procura o la nomina.